Annunci di Lavoro

Le Coltivazione del Granoturco

Coltivazione del Granoturco

La fioritura del granoturco ha inizio con la deiscenza del polline del pennacchio a cui segue l'emissione degli stigmi nelle infiorescenze femminili. Si ha poi la fecondazione, una decina di giorni dopo comincia a formarsi l'embrione e inizia l'accumulo di amido nelle cariossidi che si stanno formando.

La pianta continua a maturare aumentando la sua consistenza. Le fasi di sviluppo variano in relazione alle condizioni climatiche e alla sua costituzione genetica: pi le temperature sono elevate, minore il tempo trascorso tra la semina e lo sviluppo della pianta.

La coltivazione del granoturco prevede un clima piuttosto caldo avendo la pianta origini tropicali; nel caso in cui le temperature fossero inferiori ai 10C il mais fa molta fatica a germinare e a svilupparsi pertanto necessario coltivarlo quando si raggiungono almeno i 12C, che cresca intorno a una decina di gradi in pi e che fiorisca intorno ai 26C.

L dove il terreno particolarmente favorevole e le temperature sono alte il granoturco trova perfetta collocazione per crescere. Positiva per la sua crescita la concimazione organica, negativa la presenza di erbe infestanti che causano la decurtazione di prodotto; a tal proposito bene sfruttare strumenti chimici che contrastino la nascita di vegetazione in grado di infestare il mais.

Il terreno pi adatto alla coltivazione del granoturco quello compatto, ben aerato, provvisto di elementi nutritivi e soggetto a piogge regolari anche nel periodo estivo.

Dove